contro- intestazione

Ti piace qualche foto di questo blog? Non rubarla, chiedimela! E se proprio non ce la fai ... vedi di non usarla per lucro! - contact email: vbpress68@gmail.com

Sardegna Occidentale parte 2

Da S.Antioco al Sulcis Iglesiente, curve e montagne.
Partendo da Alghero per arrivare a S. Antioco non è stata tropo lunga. Le strade sono belle dritte, pochi paesi e poco traffico. Purtroppo la nostra scelta dei tempi non è stata felicissima e abbiamo attraversato il Campidano nelle ore più calde della giornata. Siamo arrivati ribolliti.

Sant'Antioco. Cagliari - Giugno
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 70-200/2.8 G VR II, hands hold.
Scogliera Occidentale, S.Antioco Cagliari - Giugno.
Nikon D3 and D700, ob. Nikon AF-S70-200/2.8 VR e Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola, hands hold.
Scogliera Occidentale, S.Antioco Cagliari - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola, hands hold.

La Sardegna mi ha abituato a scogliere di granito modellate dalla forza del mare. E' stata quindi una sorpresa individuare un'evidente origine vulcanica nelle rocce delle scogliere di S. Antioco. Conglomerati neri e spugnosi, ricchi di inclusioni "tufacee" grosse come un pugno, affondano in un mare dai colori meravigliosi: così è la costa occidentale dell'isola di S.Antioco. Che l'Italia sia una terra di vulcani è un fatto, ma pensavo che la Sardegna facesse eccezione geologica!

Scogliera occidentale. S. Antioco, Cagliari - Giugno.
Nikon D700. Ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola, hands hold.
La vecchia Tonnara di S.Antioco, Cagliari- Giugno.
Nikon D700,ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola, hands hold.
La vecchia Tonnara di S.Antioco Cagliari - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola hands hold.
Come detto, a S.Antioco siamo arrivati viaggiando sotto il sole del mezzodì. Il che ha ridotto le nostre capacità di discernimento. Da viaggiatore so che è bene essere lucidi quando si sceglie la pensione o l'albergo altrimenti si rischia di buttarsi sull'occasione più "comoda". Ecco, appunto, l'Hotel "Luci del Faro": bellissima struttura a pochi metri dal mare. I superlativi e le collocazioni di privilegio costano care, quindi la calura - e non è la prima volta che ci casco - è stata una consigliera COSTOSA. Una sola notte, di gran lusso, con cena sulla terrazza nella luce del sole morente: uno spettacolo magnifico. Non posso che spendere buone parole di questo albergo, a cui però consiglierei di migliorare il livello dell'offerta culinaria e, quantomeno, proporzionarla all'intero contesto (insomma albergo bello, ma si mangia coma in mensa a Corsico). Toccata e fuga quindi in S.Antioco. Ma dovremo tornare, l'occasione persa di fare un'immersione nelle reti della tonnara di Carloforte è troppo ghiotta.

------------------------------------------------------------------------


Il Sulcis, terra di miniera, strade tortuose e spiagge bellissime. Da Portoscuso, risalendo la statale 126 - un incubo di curve su e giù per le montagne - si arriva a Iglesias toccando la regione mineriaria della Sardegna occidentale. Non ci si può sbagliare: le miniere abbandonate sono ovunque e i tumuli di terreno di scarto sono ancora lì a ricordo di tempi neanche troppo lontani.

Lungomare di Portoscuso. Cagliari - Giugno.
Sin.Nikon D3 ob Nikon 70-200/2.8 VR II, dx. Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Hands hold.
Lungo la statale 126 presso Fluminimaggiore: cumuli di estrazione. Iglesias - Giugno.
Nikon D700, ob AF-S 17-35/2.8 ED + Pola, hands hold
Curve sulle montagne statale 126 Occidentale sarda da Fluminimaggiore e Arbus. Iglesias - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 24-70/2.8 G hands hold
Alloggio in quel dell'agriturismo Sa Perda Marcada (www.saperdamarcada.it) ubicato all'incrocio con la deviazione per Piscinas. Posto fresco ed estremamente accogliente, gestori gentili e collocazione particolarmente strategica, fanno di questo Agriturismo (vero agri-turismo!) un ottimo punto d'appoggio per esplorare tutta la zona. Lascio alle immagini che seguono il racconto della nostra visita. Solo una nota: in tutta la Costa Verde le sedie e i tavolini da giardino, ed in generale per esterno, sono in una strana lega di zinco e piombo. Ma guarda il caso: cosa si estraeva dalle miniere del Sulcis? Metalli quali lo zinco, il piombo, ma anche preziosi argento e oro. Quando la miniera di Ingurtosu era in attività, le colate di fusione prevedevano ogni mese una colata di argento e ogni tre mesi una d'oro. Cappero!

Agriturismo Sa perda marcada, Arbus - Giugno.
Centro minerario di Ingurtosu, Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 24-70/2.8 G, hands hold. Photomerge di 8 scatti.
La spiaggia di Piscinas. Da notare i sedili e i tavolini in "lega". Arbus - Giugno.
Nikon D3 ob. Nikon 70-200/2.8 VR II, Nikon D700 ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Hands hold.
Piscinas, tipici turisti di Giugno, Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob Nikon AF-S 24-70/2.8 ED G, hands hold.
La spiaggia di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D300 in Housind Sea&Sea MDX D300, ob. Sigma HSM 8-16/4.5-5.6, Dome Sea&Sea 9.5"
La spiaggia di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D300 in Housind Sea&Sea MDX D300, ob. Sigma HSM 8-16/4.5-5.6, Dome Sea&Sea 240.
Lato sommerso della spiaggia di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D300 in Sea&Sea MDX D300, ob. Sigma HSM 8-16/4.5-5.6,
Dome Sea&Sea 9.5"
La spiaggia di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola, hands hold.
Le fantastiche dune di Piscinas. Arbus - Giugno.
Sin.Nikon D3 ob Nikon 200-400/4 VR II, dx. Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1.
Sulle dune di Piscinas, alla ricerca del Cervo sardo. Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1
Le ultime luci del giorno sulle dune di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1
Il calar della notte sulle dune di Piscinas presso l'Hotel Le Dune. Arbus - Giugno.
Nikon D3 ob Nikon 200-400/4 VR II, e Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1.
I bagliori dell'Hotel Le dune nel cielo stellato di Piscinas. Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1
Sciopadroxiu ristorante
Un consiglio. Provate il ristorante del campeggio di Sciopadroxiu (www.campingsciopadroxiu.com), proprio sulla strada in "pavimentazione ecologica" che conduce alla spiaggia di Piscinas. Non abbiate paura ad ordinare le specialità dell'isola e i piatti di pesce, magari in accoppiata con un buon vermentino. Noi ci siamo rifatti qui dopo le deludenti esperienze alberghiere. Spaghetti ai ricci di mare e grigliata di pesce da leccarsi i baffi! E che dire della sorpresa: Culurgiones dell'Ogliastra, freschi freschi di pastificio, un'armonia di mentuccia, pecorino e patate. Grazie, erano anni che non li gustavo!

Sulla strada per Montevecchio ai piedi del massiccio del monte Arcuentu. Arbus - Giugno.
Nikon D3 ob Nikon 70-200/4 VR II, e Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. Tripod Gitzo GT3541LS head Arca B1.
Un bell'ECO-MOSTRO non manca mai, Marina di Montevecchio Funtanazza. Arbus - Giugno.
Nikon D700, ob. Nikon AF-S 17-35/2.8 ED + pola. hands hold.
In una costa così selvaggia e spettacolare, mi sembrava strano non incontrare qualche traccia delle idee confuse che spesso la politica italiana tenta di concretizzare. Ed eccola! Una struttura ENORME per un improbabile villaggio vacanze in stile soviet centrale, in completo e compiuto abbandono. Piscina in disfacimento, marciapiedi e gradini sgretolati ed edificio principale in balia degli agenti atmosferici. La povera Colonia Marina Francesco Sartori inaugurata nel lontano 1956 è lì a morire lentamente. Una brutta idea finita in modo altrettanto brutto.

--------------------------------------------------------------------------


Infine il ritorno da porto Torres. Fino all'ultimo la Sardegna regala momenti da ricordare. Dal ponte del traghetto i turisti gettavano pezzetti di pane ai gabbiani sempre famelici. Ma a guardare bene, non si trattava di gabbiani reali o gabbianelli comuni. No, il becco rosso del Corso è una caratteristica distintiva! Eccoli qui


Sunrise sky di Piscinas. Torneremo!

Nessun commento:

Posta un commento